Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

La Cooperazione Italiana, UNIDO, USAID e HP lanciano la seconda fase del Progetto per l'occupazione giovanile "Mashrou3i"

Data:

24/01/2017


La Cooperazione Italiana, UNIDO, USAID e HP lanciano la seconda fase del Progetto per l'occupazione giovanile

La Cooperazione Italiana insieme all'Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale (UNIDO), l'Agenzia degli Stati Uniti per lo Sviluppo Internazionale (USAID) e HP hanno lanciato oggi la seconda fase del progetto "Promuovere l'occupazione giovanile - Mashrou3i", con un investimento di 14 milioni di dollari che mira a creare più di 6.000 posti di lavoro nei prossimi cinque anni in Tunisia.

Attualmente, nei Governatorati del sud, del centro e del nord della Tunisia, quasi il 40% dei giovani laureati non è in grado di trovare un lavoro. Ad oggi, il progetto Mashrou3i ha contribuito a creare oltre 1.250 posti di lavoro, soprattutto nei Governatorati di Kairouan, Kasserine, Kef e Sidi Bouzid, fornendo sostegno diretto ai nuovi imprenditori nonché corsi di formazione, coaching e assistenza tecnica. Il progetto punta anche a rafforzare le capacità e le conoscenze imprenditoriali delle istituzioni locali di appoggio alle imprese e delle istituzioni accademiche.

Mashrou3i sfrutterà inoltre il programma HP LIFE e-Learning della HP Foundation, una piattaforma online gratuita focalizzata sulle nuove tecnologie della formazione e della comunicazione e sullo sviluppo di soluzioni su misura per i giovani imprenditori tunisini.

 

ambasciatorelovisolo


179