Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

COVID-19: Gestione delle domande di visto

Data:

19/03/2020


COVID-19: Gestione delle domande di visto

Tunisi, 19 marzo 2020

L’Ambasciata d’Italia a Tunisi informa che, a seguito della decisione dell’Unione Europea riguardante il “COVID-19 restrizione temporanea degli spostamenti non essenziali verso l’UE” COVID-19: restriction temporaire des déplacements non essentiels vers l'UE (scaricare qui) e a seguito della sospensione temporanea di tutti i collegamenti aerei a partire dalla Tunisia, tenuto conto della situazione attuale legata alla pandemia del COVID-19, a partire dal 19/03/2020, il trattemento delle domande di visto di breve e di lunga durata è momentanemante sospeso fino a nuova comunicazione.

L’agenzia ALMAVIVA potrà accettare soltanto le domande di visto per i seguenti casi eccezionali:

  1. i membri della famiglia di un cittadino italiano o UE;
  2. i passeggeri in transito;
  3. i diplomatici, il prsonale delle organizzazioni internazionali, il personale militare nonché i lavoratori umanitari nell’esercizio delle loro funzioni;
  4. i professionisti del settore sanitario, i ricercatori nel settore della sanità nonché i professionisti dell’assistenza alle persone anziane.

L’Ambasciata d’Italia ricorda che, fino al 3/4/2020, per l’ingresso in Italia, vi è l’obbligo, fra l’altro, di evitare ogni spostamento delle persone fisiche all’ingresso o all’uscita dal territorio nazionale ad eccezione degli spostamenti motivati da esigenze professionali giustificate o da situazioni di necessità nonché per motivi di salute. Il rientro al proprio domicilio, abitazione o residenza è autorizzato.

Almaviva: http://avs.com.tn/

 

***

Tunisi, 12 marzo 2020

L’Ambasciata d’Italia a Tunisi informa che a seguito dell’emanazione dei decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana in data 8/3/2020, 9/03/2020 et 11/03/2020, con nuove misure per contenere e contrastare la diffusione del virus, che estende le misure citate nell’art.t. 1 del DPCM dell’8/3/2020 su tutto il territorio nazionale dichiarato “zona protetta”, fino al 3/4/2020, vi è l’obbligo, fra l’altro, di evitare ogni spostamento delle persone fisiche all’ingresso o all’uscita dal territorio nazionale ad eccezione degli spostamenti motivati da esigenze professionali giustificate o da situazioni di necessità nonché per motivi di salute.

Sono previste delle sanzioni peali in caso di violazione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (pagina con traduzione in ING, FR)(page avec traduction en ENG, FRA).

Onde evitare eventuali disagi per i richiedenti di visto, vista la sitauzione attuale, l’Ambasciata d’Italia a Tunisi ha adottato le seguenti misure:

1. I richiedenti, cui dossier è in corso di lavorazione e che hanno previsto un viaggio in Italia entro il 30 giugno, saranno contattati dall’Agenzia Almaviva. I richiedenti avranno la possibilità di rimandare il loro viaggio a partire dal secondo semestre 2020 oppure di ritirare la loro domanda.

a. Nel primo caso, essi dovranno presentare entro un termine massimo di 15 giorni e direttamente all’Agenzia un’integrazione della domanda giustificando il rinvio del viaggio (nuova prenotazione alberghiera, nuova lettera d’invito, nuova assicurazione di viaggio, nuova prenotazione del biglietto aereo, ecc.).

b. Nel secondo caso, i richiedenti dovranno presentare all’Agenzia Almaviva una dichiarazione sottoscritta di annullamento della domanda di visto.I richiedenti non saranno ne rimborasti ne rifiutati..

2. I titolari di un visto non utilizzato, rilasciato prima del 01 febbraio e che scade entro il 30 giugno 2020, potranno contattare, entro un termine massimo di 15 giorni l’agenzia Almaviva al fine di presentare il loro passaporto con un’integrazione della domanda giustificando il rinvio de viaggio a partire dal secondo semestre 2020 (nuova à partir du deuxième semestre 2020 (nuova prenotazione alberghiera, nuova lettera d’invito, nuova assicurazione di viaggio, nuova prenotazione del biglietto aereo, ecc.). Nel caso specifico, nessuna spesa aggiuntiva verrà applicata.

Almaviva: http://avs.com.tn/


Luogo:

pagina del 12/03/2020

323